Scegliere il fotografo/videomaker per il matrimonio - Blog - Raffaella Cabiddu fotografa

Vai ai contenuti

Scegliere il fotografo/videomaker per il matrimonio

Raffaella Cabiddu fotografa
Pubblicato da in news ·
Tags: fotografomatrimonioweddingphotographer
La scelta del fotografo/videomaker per il matrimonio è una decisione molto delicata perchè è il professionista che accompagnerà gli sposi per tutta la giornata e "congelerà" quegli attimi che potranno essere rivissuti in ogni momento attraverso la fotografia o il film.


Per questo motivo voglio inaugurare il mio nuovo sito scrivendo un articolo nel blog che possa aiutare in una scelta così importante.
Di seguito ecco i passi, secondo me, fondamentali per poter scegliere il vostro fotografo:
  • Scelta dello stile fotografico
  • Stabilire il budget
  • Indagine sui fotografi della zona
  • Richiesta di un appuntamento preliminare
  • Scelta finale
  • Stipula del contratto

Scelta dello stile fotografico
Siete classici, contemporanei o alternativi? Valutate lo stile che più rispecchia il vostro carattere e che più soddisfa i vostri gusti. Potrete così parlarne con il fotografo che sarà felice di esporvi tutti i particolari che permetteranno di restituirvi le immagini migliori e in sintonia con il vostro stile. Il più richiesto attualmente è quello di "reportage" che consente di ottenere fotografie naturali e senza pose  semplicemente "raccontando" ciò che avviene durante la giornata. La fotografia fatta di piani simili è abbandonata per quella più intima, appunto di "reportage", utilizzata dal fotogiornalismo in scenari di vita quotidiana e nei casi più estremi nel "reportage di guerra". Se avete bisogno di informazioni sugli stili, cercate su internet fotografia di reportage, tradizionale, fotogiornalismo, d'autore ecc.



Stabilire il budget
Decidete quanto volete investire nei vostri ricordi. Mediamente la spesa si aggira intorno al 15% del budget totale. Questo consente di scegliere un professionista di alto livello in grado di assicurarvi un servizio impeccabile fornendovi tutti gli accessori personalizzati come fotolibro, stampe, film, ecc.

Indagine sui fotografi di zona
Effettuate la ricerca con largo anticipo considerando la data delle vostre nozze. I mesi dove ci sono più matrimoni sono maggio, giugno e settembre e per le date in questi mesi sarà opportuno effettuare la ricerca anche con un anno di anticipo. Per trovare i fotografi più gettonati potete utilizzare i social oppure semplicemente utilizzando la ricerca di Google. Se volete effettuare una ricerca che vi permetta una valutazione più approfondita andate sui loro siti o utilizzate un portale come matrimonio.com dove viene effettuata una selezione di fotografi, anche per zona, con schede dettagliate del professionista. Sfogliate con attenzione i portfolio di ciascuno, chiedete opinioni, cercate i suoi lavori (matrimoni, prematrimoniali, ecc) e leggete le recensioni dei suoi clienti. Scegliete poi alcuni professionisti, non troppi e non inviate troppe richieste di preventivo, servono solo a confondervi.



Richiesta di un appuntamento preliminare
Effettuata la scrematura e scelti i professionisti che più vi sembrano in sintonia con i vostri gusti, è l'ora di andarli a trovare. Scegliete chi possiede uno studio sul territorio e non chi vi da appuntamento al bar e chiedete un primo appuntamento; il fotografo sarà felice di incontrarvi, conoscere i vostri gusti e consigliarvi al meglio. Non abbiate timore che vi chieda subito di firmare un contratto, non lo farà in questa prima fase e suggerite qualche idea in modo che possa aiutarvi e presentarvi un preventivo personalizzato. Ricordate che non vi deve piacere solo il suo lavoro ma dovrete creatre un feeling e una complicità perchè durante la giornata dovrete essere in perfetta sintonia e fidarvi ciecamente di lui e dei collaboratori che compongono il suo staff. Ricordate anche che quel giorno voi sarete presi dalle emozioni, quasi non vi accorgerete della sua presenza e sarà lui a prendere per voi alcune decisioni importanti.

Scelta finale
Se i lavori che vi ha mostrato vi soddisfano, il prezzo è giusto per voi, il fotografo è una persona gentile, discreta e non ultimo simpatica e pronta alla battuta quanto basta, allora avete trovato il professionista che fa per voi. La fotografia è una passione e il fotografo matrimonialista ha una profonda passione (non è solo un lavoro!) per quella che è un'arte. Credete in chi ha un'esperienza almeno decennale anche se la moda sono i giovani fotografi freelance, molto motivati e sicuramente bravi. Scegliete quello che fa per voi senza riserve e se non siete molto aggiornati in materia fotografica, internet è una fonte inesauribile di informazioni.



Stipula del contratto
Il contratto è ciò che vi garantisce il lavoro a regola d'arte e vi elenca nel dettaglio lo svolgimento della giornata con tutte le inclusioni ed esclusioni di prestazioni. Chiedete la copertura del servizio, ossia quando comincia e quando termina poichè il prezzo finale può variare. Fatevi spiegare come il fotografo e il suo staff si muoverà. Chiedete come avverrà la consegna del "finito", sia fotografico che eventuale film e se c'è un costo di riscatto dei negativi digitali. Fatevi spiegare quali sono tutti gli eventuali "optional" come prewedding, trash the dress ecc. Ultimo ma importante, la data stimata di consegna che può variare in base alla mole di lavoro e alla stagione nella quale si è svolto il matrimonio. Infatti la postproduzione è una fase molto delicata e lunga che voi non vedrete ma durante la quale il fotografo ottimizzerà tutti gli scatti fotografici (e il montaggio video) allo scopo finale.

Raffaella



Nessun commento

Raffaella Cabiddu - fotografa
Corso Agostino Ricci 5R  -  17100 Savona - Italy| Tel: +39 019 7700104
P.I. 01498450095

Privacy Policy
Torna ai contenuti